Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Menu principale
Orologio e Calendario
Eventi culturali : Ricordando Antioco Zucca
Inviato da Francesco Urru il 3/5/2007 9:30:00 (2962 letture) News dello stesso autore

In occasione del 47° anniversario della morte del Filosofo Antioco Zucca 6 Maggio 1960
teniamo viva la sua figura con le parole che Antioco Casula scrisse per lui in occasione di una sua visita a Villaurbana:
AD ANTIOCO ZUCCA
Benzo dae s’altura mia sana
che istore de sole disizosu
a ti chircare, amigu, in Biddurbana,
Ue tue cun s’ispiritu pensosu
istudias sos segretos de natura
pro rivelare su misteriosu
Principiu ’e sa nostra vida dura
e cheres a sos astros arrivare
sighinde una fantastica avventura.
Deo puru a sas bortas a pensare
mi ponzo, ma su meu pensamentu
si perdet che un’arena in mesu mare.
S’anima est che unu bastimentu
chi privu de su suo capitanu
curret sutta sas iras de su ’entu
In su mannu e terribile oceànu.
Mi tremo timorosu che ispiga
e torro ai cudda fid’e cristianu;
Torro a sa fide amabile e amiga
consoladora in dubbios e pena
cando sa sorte tenese nemiga.
S’anima tando che lughente vena
curret pura e limpida in camminu
murmurende una dulche cantilena
Chi mi faghet lezzeri su destinu
e ringrazio a Deus chi m’hat dadu
custu donu poeticu e divinu
Chi m’hat de fama bella coronadu.
E pro cussu, amigu illustre e caru,
m’has cun coro ’e frade appreziadu
Belle chi ses de fama e dotes raru;
de custa tua bon’intenzione
ti ringrazia meda Montanaru,
Bisonzosu de vera affezione.
Addio, car’Antiogu, illustre frade,
de sos Sardos valente campione.
Cun salude e cun manna libertade
tue onore ’e Sardigna in Biddurbana
serenu vivas finz’a tard’edade
Cun sa filosofia tua sana.

Per i digiuni di lingua Sarda riporto la traduzione in Italiano:
AD ANTIOCO ZUCCA
Vengo dalle mie salubri montagne come un astore desideroso di
sole a cercarti, amico, a Villaurbana, dove tu, con spirito pensoso,
studi i segreti della natura per rivelare il principio misterioso della nostra dura vita e vorresti arrivare fino agli astri, seguendo una fantastica avventura.
Anch’io certe volte mi soffermo a pensare, ma il mio pensiero si
perde come sabbia in mezzo al mare.
L’anima è come un bastimento che, privo del suo capitano, corre
spinto dalle ire del vento nel grande e terribile oceano.
Tremo timoroso come una spiga e torno a quella fede di cristiano; torno alla fede amabile e amica consolatrice nei dubbi e nella pena quando hai la sorte avversa.
Allora l’anima, come una lucente vena, scorre pura
e limpida nel cammino, mormorando una dolce cantilena che mi
rende più leggero il destino e ringrazio Dio che mi ha dato questo
poetico e divino dono che mi ha coronato di bella fama.
Perciò, amico illustre e caro, mi hai apprezzato con cuore fraterno,
benché tu sia per fama e doti raro; di questo tuo generoso atteggiamento ti ringrazia molto Montanaru che ha bisogno di affetto sincero.
Addio, caro Antiogu, illustre fratello, dei sardi valente esempio.
Con salute e con grande libertà tu, onore di Sardegna, in Villaurbana
vivi sereno fino a tarda età con la tua sana filosofia.

Voto: 7.00 (2 voti) - Vota questa news -


Altre news
6/3/2020 21:40:03 - Radio Team 2000: ogni giorno intorno al mondo con voi
5/12/2019 18:00:00 - Mercatini Natalizi a Villaurbana: Domenica 8 Dicembre 2019
9/7/2019 14:10:00 -
8/9/2017 12:00:00 - Radio Team 2000 la web radio di Villaurbana!
8/10/2016 19:39:01 - 17 Ottobre alle ore 16,30: incontro informativo su come evitare le possibili truffe agli anziani.

 
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Siti segnalati (link)
Scelta per voi
impressioni villaurbanesi
Realizzazione a cura di Francesco Urru © 2001-2019 Villaurbana.net: Il Portale di Villaurbana

ShinyStat