Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Menu principale
Orologio e Calendario
RSS

Tutte le notizie sugli eventi della Provincia di Oristano
(1) 2 »
Notizie dalla Provincia di Oristano : Finanziamento ai privati per la realizzazione di impianti fotovoltaici:giovedì 22 novembre alle ore 18 se ne parla a Baressa in Via Roma 2
Inviato da Francesco Urru il 20/11/2012 0:50:00 (765 letture)

L'Agenzia di Sviluppo Consorzio Due Giare organizza in data giovedì 22 novembre alle ore 18, un incontro di presentazione del bando regionale per il finanziamento ai privati di impianti fotovoltaici.

Nel corso dell'incontro, che si terrà presso la sede del Consorzio Due Giare in Via Roma 2 a Baressa, sarà presentato l'avviso pubblico recentemente pubblicato dall'Assessorato dell'Industria e finalizzato alla concessione di contributi a soggetti privati diversi dalle imprese per la realizzazione di impianti fotovoltaici.

Gli incentivi sono diretti a persone fisiche, condomini ed enti non commerciali che, al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, utilizzano l'impianto fotovoltaico a fini privati. Il contributo potrà essere richiesto per impianti fotovoltaici ubicati in Sardegna, di potenza nominale inclusa tra 1kw e 20kw, appartenenti al tipo “su edificio” e che ricadono in una delle seguenti tipologie: abitazione privata, condominio o edifici di organizzazioni non commerciali.

L'aiuto consiste in un contributo in conto capitale pari a 700 euro per kw installato ma sarà comunque assoggettato ai limiti e alle condizioni di cumulabilità previste dai decreti del c.d. “Conto Energia” in vigore al momento dell’entrata in esercizio dell’impianto.
link alla notizia sul sito del consorzio.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2079 bytes | Commenti?
Notizie dalla Provincia di Oristano : Unicef, progetto Orchidea a Oristano il 4 e 5 Ottobre in piazza Roma
Inviato da Francesco Urru il 2/10/2008 14:20:52 (1125 letture)


Il comitato italiano per l'unicef ha deciso di promuovere la manifestazione "L'orchidea dell'Unicef per i bambini" che si svolgerà in circa 1.000 piazze italiane nel fine settimana del 4 e 5 ottobre 2008. L'iniziativa vedrà la partecipazione di un grande numero di volontari (tra gli 8.000 e i 10.000) e consisterà nella distribuzione di una piantina di orchidea in vaso a fronte di un contributo.
I fondi raccolti verranno destinati a sostenere l'ACSD (Accelerated Child Survival and Development), strategia che prevede un pacchetto integrato di interventi salva vita applicati in modo estensivo sulla globalità del territorio interessato, raggiungendo capillarmente tutte le aree e i villaggi, anche i più sperduti. Testato nelle aree rurali di 11 paesi dell'africa Occidentale e centrale (Senegal, Ghana, Mali, Benin, Gambia, Burkina Faso, Camerun, Ciad, Niger, Guinea Bissau, Guinea Conarky) nel periodo 2002-2004 ha indicato, nell'insieme delle aree campione, una riduzione della mortalità tra 0 e 5 anni intorno al 20%. C'è la necessità che la gente capisca rapidamente la "mission" dell'Unicef e abbia, anche sulla piazza, la possibilità di toccare con mano come l'Unicef investe i fondi raccolti.
Quindi ogni piazza italiana avrà esposta una zanzariera piuttosto che i vaccini o i sali reidratanti e vitamine ecc... L'orchidea Unicef, così preziosa che può salvare la vita ad un bambino. Questo lo slogan che riassume al meglio quelli che sono gli obiettivi di questo progetto. I vigili del fuoco, Ambasciatori Unicef in Italia daranno il loro contributo mettendo a disposizione, in ogni provincia, un proprio mezzo per la realizzazione del punto "Orchidea". Il mezzo ospiterà le orchidee, i volontari Unicef e i vigili del fuoco per promuovere l'iniziativa di raccolta fondi.


Solo sui mezzi dei vigili del fuoco adatti verrà appoggiata la "zanzariera" a grandezza reale come simbolo di "prevenzione".
Qualunque persona voglia di diventare volontario dell'Unicef per questa iniziativa, potrà farlo iscrivendosi sul sito dell'Unicef www.unicef.it oppure telefonando alla sede operativa dell'Unicef. Ovviamente il servizio sarà reso all'Unicef a completo titolo volontario.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Commenti?
Notizie dalla Provincia di Oristano : Prenotazioni telefoniche delle visite: attivato finalmente il numero verde
Inviato da Francesco Urru il 11/3/2008 10:09:14 (1180 letture)

E' stato attivato il numero verde dell'Asl 5 per effettuare in tempo reale le prenotazioni di prima visita nel distretto sanitario di Oristano.
Il numero è 800. 777. 590 ed è gratuito da tutto il territorio regionale.

Grazie al numero verde, sarà possibile effettuare le prenotazioni dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle ore 14, concordando l’appuntamento con un operatore, che verificherà immediatamente la disponibilità di data, orario e medico per la visita specialistica richiesta. Nel restante arco di tempo, una segreteria telefonica informerà l'utente sui giorni e sugli orari a disposizione per effettuare le prenotazioni telefoniche. Ciò consentirà di garantire la copertura 24 ore su 24, sette giorni su sette.

Voto: 7.00 (1 voto) - Vota questa news - Commenti?
Notizie dalla Provincia di Oristano : Parte da Ales la sperimentazione della "Casa della Salute"
Inviato da Francesco Urru il 7/2/2008 18:31:25 (1351 letture)


Grazie alla segnalazione di Francesco Carta, vi riporto la notizia datata 4 Febbraio 2008 relativa alla sperimentazioni della Casa della Salute nel distretto sanitario di Ales - Terralba, pubblicata sul sito della ASL di Oristano:
"Parte da Ales la sperimentazione della "Casa della Salute"
A dare la notizia ufficiale l'assessore regionale alla Sanità Nerina Dirindin e il direttore generale della Asl 5 Antonio Onnis nel corso del convegno organizzato venerdì dallo Spi Cgil.
«Entro un anno ad Ales sorgerà la Casa della Salute». Dall'assessore regionale alla Sanità Nerina Dirindin e dal direttore generale della Asl 5 Antonio Onnis arriva la conferma che in Marmilla partirà una delle prime sperimentazioni in Sardegna della struttura di assistenza sanitaria extra-ospedaliera. «La Regione crede molto in questo progetto e le risorse sono già disponibili: una prima fetta è rappresentata da 12-13 milioni di euro che la Giunta stanzierà da subito per avviare il progetto in tutta l'Isola».
Le parole dell'assessore, accolte con grande favore tra i relatori e gli organizzatori dell'incontro, confermano così l'impegno della Giunta regionale che dimostra di credere con forza in questo progetto e riconoscono, di fatto, il grande lavoro di chi, tra operatori della sanità, amministratori, sindacati, auspica che proprio il comune della Marmilla sia centro-pioniere per ospitare una Casa della Salute. ...continua

Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6196 bytes | Commenti?
Notizie dalla Provincia di Oristano : Casa della Salute: un progetto che ci coinvolge tutti
Inviato da Francesco Urru il 23/1/2008 23:50:00 (1174 letture)

Ho ricevuto per e-mail l'invito al convegno sulla Casa della Salute che si terrà Venerdì 1° Febbraio ad Ales alle 16.30 nella Sala Convegni del Comune di Ales in piazza Cattedrale, intendo andarci per capire se, a parte le classiche passerelle che si fanno in queste occasioni, qualcuno ha realmente intenzione di passare dalle belle parole ai fatti, impegnandosi realmente da subito per trasformare il sistema sanitario in qualcosa di molto più vicino al cittadino, sia esso sano o ammalato.


P.S.
LA C.G.I.L. di Oristano che promuove l'iniziativa dovrebbe dare segnali concreti in termini di comunicazione su quanto crede all'iniziativa: è consigliabile aggiornare il sito web dando ampia visibilità a questa iniziativa.
.......anche gli altri enti coinvolti (Asl5 e Comune di Ales, al momento non hanno ancora speso una parola sull'iniziativa nei loro spazi web.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Commenti?
(1) 2 »
Siti segnalati (link)
Scelta per voi
impressioni villaurbanesi
Realizzazione a cura di Francesco Urru © 2001-2015 Villaurbana.net: Il Portale di Villaurbana

ShinyStat