Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Menu principale
Orologio e Calendario

« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 78 »
Eventi in Sardegna : Sabato 8 febbraio alle 16,30 inaugurazione della nuova biblioteca di Setzu intitolata a Marcello Marchesi
Inviato da Francesco Urru il 3/2/2014 21:36:25 (860 letture)

Sabato 8 febbraio, a Setzu, piccolo paese della Marmilla ai piedi della Giara, verrà inaugurata la biblioteca comunale nella nuova struttura di via Antoni Tomasi. Uno spazio capiente, con due sale, una per incontri e convegni e l’altra destinata al gran numero di libri che fa di questa biblioteca uno dei centri culturali più attivi della zona, con un numero di prestiti in continuo aumento. L’amministrazione comunale ha deliberato di intitolarla al grande scrittore, commediografo e sceneggiatore Marcello Marchesi, che a Setzu ha legato parte della sua vita privata e affettiva. L’evento si svolgerà con inizio alle 16,30 preceduto dai saluti del sindaco Anna Rita Cotza e da un incontro con lo scrittore Bepi Vigna e il giornalista Sergio Naitza che parleranno della figura di Marchesi. Ma il protagonista dell’evento, col taglio del nastro della nuova biblioteca, sarà Massimo Marchesi, figlio di Marcello nonché presidente dell’Associazione culturale intitolata al padre, testimone di una volontà della famiglia di tenere saldo il rapporto che lo scrittore aveva con il paese e i suoi abitanti.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 7512 bytes | Commenti?
Eventi culturali : "Sulla via dei Re Magi" 2013: al via la XII edizione della rassegna dei presepi promossa dal Centro per l'Autonomia di Oristano
Inviato da Francesco Urru il 17/12/2013 18:03:53 (867 letture)

ORISTANO, 3 DICEMBRE 2013 - Il Centro per l’Autonomia di Oristano, in collaborazione con l’ARIS, il Dipartimento Salute mentale e delle dipendenze e il Servizio Socio-sanitario di Oristano diretto dal Dott. Gianfranco Pitzalis, promuove la XII edizione della manifestazione natalizia "Sulla via dei Re Magi".

Si tratta di una rassegna di presepi alla quale sono invitati a partecipare istituzioni, cooperative, associazioni di volontariato, scuole, privati. Le sacre rappresentazioni, allestite nelle forme più diverse e inconsuete, senza limiti stilistici ed espressivi, non concorreranno tanto per conquistare il titolo: la finalità della manifestazione è quella di favorire l'inclusione sociale e il reinserimento sul territorio delle persone con disagio psichico, attraverso la realizzazione di una rete ideale sul territorio, tessuta attraverso il motivo conduttore del Natale. Le attività per la realizzazione della rassegna sono tutte progettate per favorire la socializzazione, la condivisione e l’interazione tra soggetti pubblici e privati che a diverso titolo si occupano e convivono con persone con sofferenza mentale.

Come ogni anno, la rassegna sarà inaugurata nel paese sede del presepe vincitore della precedente edizione, perciò si terrà a Narcao lunedì 16 dicembre 2013 alle ore 11.00 presso l’ex villaggio Minerario Rosas. A seguito si terrà una visita dei presepi del paese vincitore dell’edizione 2012/2013.

Per partecipare, si possono scaricare regolamento e moduli nel sito del Centro per l’Autonomia all’indirizzo http://www.centroautonomia.it/

Dall’8 al 19 dicembre sarà possibile inviare le foto dei presepi che intendono concorrere, insieme al modulo di partecipazione, compilato in ogni sua parte, al seguente indirizzo mail

Le foto del presepe aderente saranno pubblicate sulla pagina facebook "Asl Oristano", dove potranno essere votate dalla giuria popolare attraverso gli apprezzamenti “mi piace”. La votazione sul web è la novità dell'edizione 2013, ma come tutti gli anni, ogni presepe riceverà anche una valutazione da parte di una giuria composta dagli ospiti del Centro per l’Autonomia. La somma tra i punteggi derivanti dalla votazione sul web, attraverso gli apprezzamenti, e dalla valutazione della giuria, decreterà il vincitore. La competizione è semplicemente un'occasione per stimolare la partecipazione, ci sarà un primo classificato, ma tutti gli altri saranno secondi. Il vero scopo della rassegna è unire le persone e favorire la comprensione reciproca.

L’evento conclusivo, con la premiazione del presepe vincitore, come da tradizione, si terrà ad Oristano. Sarà a breve comunicata luogo e data.


Informazioni:
Centro per l'Autonomia
tel/fax: 0783.098582 - 348.5348928
e-mail
Scarica la locandina

Voto: 9.00 (2 voti) - Vota questa news - Commenti?
Convocazioni del Consiglio Comunale : Martedì 19/11/2013 alle ore 19.00 e in seconda convocazione il giorno 20/11/2013 alle ore 19.00
Inviato da Francesco Urru il 19/11/2013 12:18:43 (815 letture)

Si rende noto che presso l’aula consiliare del Comune di Villaurbana avrà luogo la seduta del Consiglio Comunale
in sessione Straordinaria e in seduta pubblica Martedì 19/11/2013 alle ore 19.00 e in seconda convocazione il giorno 20/11/2013 alle ore 19.00 per deliberare sull’ordine del giorno qui di seguito riportato:

1 Realizzazione impianto fotovoltaico casa anziani Cessione area in favore dell'ENEL per realizzazione cabina

2 Lavori di "Adeguamento e messa in sicurezza della strada comunale Villaurbana-Florissa (Tiria)" in territorio di Villaurbana. - Approvazione "Progetto preliminare generale", adozione variante allo strumento urbanistico generale ed apposizione del vincolo preordinato all'esproprio. Adozione definitiva CUP: D82C11000050002 - CIG: Z3B05DEE36

3 OPERE PUBBLICHE CANTIERABILI. Intervento di adeguamento e allestimento casa museo del pane. Determinazioni.

4 GESTIONE RIFIUTI URBANI ANNO 2013 - APPLICAZIONE DEROGA COMMA 4 QUATER, ART. 5, DEL D.L. N. 102/31.08.2013

5 MODIFICA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Commenti?
Eventi culturali : 25 Ottobre 2013 Convegno: Il Pane Promozione e Valorizzazione
Inviato da Francesco Urru il 30/9/2013 20:23:29 (1042 letture)

Venerdi 25 Ottobre 2013 alle ore 17.00 nel Centro Socio-Culturale "Agostino Garau" in via Montegranatico a Villaurbana si terrà il Convegno: Il pane Promozione e Valorizzazione.
Il programma (non ancora definitivo) prevede al momento la presenza dei sottoelencati relatori:
INTERVENTI TECNICI - lo stato dell'arte del comparto

Ore 17:00 - Dott. Marco Dettori (AGRIS Sardegna)
La cerealicoltura in Sardegna, la qualità del grano duro prodotto in Sardegna.
Ore 17:15 - Dott. Bruno Satta (LAORE Sardegna)
Programmi dell'Agenzia LAORE e le attività di assistenza e sviluppo nel comparto cerealicolo.
Ore 17:30 - Dott. Pasquale Catzeddu
(Porto Conte Ricerche)
Importanza della qualità delle semole e dei semolati nella produzione dei pani tipici.
Ore 17:45 Dott. Gianni Pes
(Università di Sassari)
C'è pane e pane, aspetti nutrizionali del pane con il lievito madre.

INTERVENTI FORMATIVI - Pane e impresa, una realtà possibile.

Ore 18:00 Dott. Roberto Puggioni
(SIAN Oristano)
Le procedure di attivazione dei laboratori di produzione alimentare.

Ore 18:15 Dott. Antonio Leonardo Pasquini (Camera di Commercio)
Aiuti alle imprese e creazione di nuove realtà di produzione.

Ore 18:30 Dott.ssa Gabriella Caria
(Ass. Provinciale CNA Oristano)
Le associazioni di categoria e il supporto alle PMI

ESPERIENZE SUL TERRITORIO - esperienze positive del comparto

Ore 18:45 Dott. Efisio Rosso
(Coop. Madonna d'Itria)
La Cooperativa Madonna d'Itria e "il marchio io sardo"

Ore 19:00 Dott. Waletr Cricrì e Enzo Barbieri
(Gran festa del Pane d'Altomonte)
Identità e promozione del territorio attraverso la valorizzazione dei pani tipici locali.

Ore 19:15 Dott.ssa Laura Galleu
(Presidente Consorzio della Spianata di Ozieri)
Esperienza del consorzio per la valorizzazione della filiera del grano duro.

CONCLUSIONE E DIBATTITO
La parola al pubblico.

Eventuali variazioni al programma verranno pubblicate successivamente in questo spazio.

Voto: 9.00 (1 voto) - Vota questa news - Commenti?
Curiosità e notizie dal web :  L’aroma del pane appena sfornato stimola… l’altruismo
Inviato da Francesco Urru il 29/9/2013 23:38:26 (695 letture)

La notizia risale al Novembre 2012...ma a ridosso della nostra Sedicesima Sagra del Pane, del nostro "Pani Fattu in Domu", mi è sembrato corretto portare alla vostra attenzione il risultato di questa importante ricerca.

L’aroma del pane appena sfornato stimola… l’altruismo

L'aroma del pane appena sfornato pare abbia il potere di stimolare in noi il senso di benessere e altruismo

Come una sorta di aromaterapia, la fragranza del pane appena sfornato non solo fa venire l’acquolina in bocca, ma pare riesca a favorire il buonumore, il benessere e rendere le persone più sensibili e ben disposte verso gli altri

E’ difficile trovare qualcuno che non trovi delizioso l’aroma del pane appena sfornato. Questa particolare fragranza pare sia in grado di attivare in noi non solo l’attività delle ghiandole salivari – altresì detta acquolina in bocca – e l’appetito, ma anche risvegliare sensazioni di benessere e, pensate un po’, perfino l’altruismo o l’essere più ben disposti verso gli altri.

Strano, ma vero. Ed è quello che hanno scoperto i ricercatori dell’Università della Bretagna del Sud, in Francia, i quali hanno condotto uno studio per valutare gli effetti degli aromi sulle persone, non solo a livello fisico ma anche e soprattutto a livello mentale ed emotivo. I risultati completi sono poi stati pubblicati sul Journal of Social Psychology.
Ciò che hanno dunque scoperto i ricercatori francesi è che gli aromi piacevoli possono promuovere il buonumore e risvegliare in noi sentimenti di bontà. Lo hanno scoperto sottoponendo a una serie di esperimenti oltre 400 persone ignare di quanto stava accadendo.

Cosa hanno fatto i ricercatori? Per mezzo di una specie di candid camera hanno valutato il comportamento delle persone a seguito di alcuni episodi accaduti di fronte a due tipologie di esercizi commerciali: un negozio di abbigliamento e una panetteria.
Gli esperimenti prevedevano che un membro del team di ricerca fosse oggetto di alcuni incidenti di fronte a uno dei due esercizi commerciali. In un caso era vittima di una caduta; in un altro caso perdeva accidentalmente un oggetto che portava con sé, tipo un guanto, un fazzoletto o un pacchetto. Il resto del team di ricerca se ne stava appostato ad alcune decine di metri di distanza per osservare il comportamento dei passanti nei confronti della persona oggetto di questi eventi.

Quello che è subito emerso chiaro era la differenza di comportamento dei passanti se questi si trovavano a passare di fronte al negozio di abbigliamento o la panetteria – dalla quale usciva in tutta la sua bontà la fragranza di pane appena sfornato.
Quando le persone si trovavano a transitare di fronte alla panetteria, e avevano modo di annusare l’aroma di pane fresco, nel 77% dei casi vedendo che un perfetto sconosciuto (come era il ricercatore) perdeva un oggetto per strada, si fermavano per aiutarlo a recuperare l’oggetto caduto, chiamandolo e riportandoglielo.
Quando invece i passanti si trovavano di fronte al negozio di abbigliamento aiutavano il malcapitato soltanto nel 52% dei casi.

I ricercatori, alla fine dello studio e analizzando i risultati, sono giunti alla conclusione che l’altruismo può essere promosso dalla presenza di aromi piacevoli, e che questo possa spiegarsi con la sensazione di benessere e buonumore che questi infondono nelle persone. Per cui si evince che anche il solo fatto di sentirsi bene possa promuovere i buoni sentimenti verso il prossimo.
Questa sorta di aromaterapia dimostra pertanto che i profumi, gli odori in genere, possono influire sulle nostre emozioni e stimolare sentimenti diversi a seconda della caratteristica dell’aroma stesso: un aroma piacevole come in questo caso stimola dunque emozioni positive.

Voto: 9.00 (1 voto) - Vota questa news - Commenti?
« 1 2 3 (4) 5 6 7 ... 78 »
Siti segnalati (link)
Scelta per voi
Piazzetta Sinis
Realizzazione a cura di Francesco Urru © 2001-2015 Villaurbana.net: Il Portale di Villaurbana

ShinyStat