Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Menu principale
Orologio e Calendario
Politica Regionale : Presentata alla stampa la lista "Italia dei Valori" della circoscrizione provinciale di Oristano
Inviato da Francesco Urru il 25/1/2009 20:20:00 (1682 letture) News dello stesso autore

La Nuova Sardegna). ORISTANO, 25, gen. ’09. I temi sono quelli soliti: legalità e trasparenza. Con una connotazione tutta sarda: lavoro. Per l’Italia dei valori la campagna elettorale per le Regionali, arrivata con troppa velocità, deve servire soprattutto a scacciare un incubo: Siamo terrorizzati dall’ipotesi di un governo del centrodestra», ha detto il coordinatore regionale del partito, Federico Palomba, alla conferenza stampa di presentazione della lista Idv.

Si sta con Soru, anche se i rapporti, durante la legislatura non sono andati sempre in modo perfetto. E anche se «non c’è stato il tempo di discutere il programma», com ha ricordato ancora Palomba. Su un aspetto, però Idv sarà pressante con gli alleati (in caso di vittoria) e con gli avversari (in caso di successo): «È necessario un Piano straordinario per il lavoro», ha annunciato Palomba. Ma non solo: tra gli obiettivi c’è la riduzione dei costi dell’amministrazione pubblica, anche ripensando al concetto delle nuove Province.
«Lavoro e solidarietà devono comunque essere la prima preoccupazione per chi governa. Noi siamo nel centro sinistra perchè siamo convinti che se andasse al governo il centrodestra dissuperebbe le risorse della Regione, con un governo eterodiretto sull’esempio di quello che sta avvenendo in Abruzzo, dove Chiodi non fa la Giunta se non sente Roma. In Sardegna - ha detto ancora Palomba - Berlusconi governerà attraverso il suo vicereè Comincioli».
Palaomba ha parlato del clima favorevole che respira attorno all’Italia dei valori: «La gente guarda a noi con favore. Credo che in consiglio regionale avremo una nutrita pattuglia di consiglieri. E credo ci sarà anche un rappresentante dell’oristanese». Idv poi conferma i capisaldi di sempre della propria azione politica: «Concorreremo alla politica regionale presidiando alcuni valori». Che sono, in primo luogo, quelli delle istanze di legalità e di rispetto delle regole: «Auspichiamo anche la creazione di una struttura specifica per il controllo della pubblica amministrazione, della quale ci piacerebbe avere la responsabilità».
Stefano Figus, coordinatore provinciale del partito, conferma il clima positivo per Italia dei valori: «C’è un interesse crescente. Abbia preparato un lista facendo una cernita di persone di specchiata moralità, che conoscono il territorio. Non ci sono donne in lista, perchè non si sono sentite di cimentarsi in questa competizione elettorale, anche se qualcuna ci ha poi ripensato. Ma sono comunque molte quelle che ci sono vicino». Figus è il primo di una lista che comprende anche Simonello Demurtas (consigliere comunale di opposizione a Abbasanta), Francesco Enna (vicesindaco di Tramatza), Emanuele Mura (allevatore di Samugheo), Giovanni Papi (Bosa), Nino Trudu (Ales) e Francesco Urru (consigliere comunale di Villaurbana)

Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questa news -


Altre news
5/12/2019 18:00:00 - Mercatini Natalizi a Villaurbana: Domenica 8 Dicembre 2019
9/7/2019 14:10:00 - Cosa c'è di nuovo a Villaurbana
8/9/2017 12:00:00 - Radio Team 2000 la web radio di Villaurbana!
8/10/2016 19:39:01 - 17 Ottobre alle ore 16,30: incontro informativo su come evitare le possibili truffe agli anziani.
10/10/2015 10:04:08 - 18esima Sagra del Pane "Su Pani Fattu in Domu" dal 21 al 25 Ottobre 2015 a Villaurbana

 
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Siti segnalati (link)
Scelta per voi
Nurage San Giovanni
Realizzazione a cura di Francesco Urru © 2001-2019 Villaurbana.net: Il Portale di Villaurbana

ShinyStat